Giardinaggio

Vitigno Veles

Pin
Send
Share
Send
Send


Molti giardinieri preferiscono varietà di uva che non hanno semi. Sono molto convenienti nella lavorazione, adatti alla preparazione di dessert, marmellate. Uva Velez - un rappresentante luminoso di uva senza semi. Evidenzia anche l'alto rendimento, la relativa facilità di coltivazione e molte altre qualità.

Descrizione varietà Veles

Uve Veles - uva passa precoce maturità. I cluster possono essere raccolti a partire da 100-105 giorni dopo l'inizio della stagione di crescita del raccolto. L'ibrido è stato allevato da un allevatore ucraino, incrociando le varietà Sofia e Rusbola. I cespugli diventano alti, crescono rapidamente. Fiori bisessuali La vite per l'anno matura al 90% di tutta la lunghezza. I volantini sono ampi, con una superficie frontale lucida. Il lato posteriore è di colore meno brillante e più ruvido.

I grappoli sono voluminosi, grandi, di media friabilità, possono raggiungere un peso di 1,5 kg

I grappoli sono voluminosi, grandi, di media friabilità, possono raggiungere un peso di 1,5 kg. Le bacche di media grandezza, 5 grammi l'una, in casi rari, le bacche sono registrate di 10 g ciascuna e non contengono semi (classe III-IV di assenza di semi). La pelle è sottile, densa, rosa scuro o viola. La marmellata di polpa, con un alto contenuto di zucchero, non ha problemi quando si morde. Il gusto è armonioso, molto ricco. Sapore di moscato

Interessante! L'uva Veles ha ricevuto due medaglie d'oro al concorso internazionale "Grappolo d'uva d'oro" nel 2010 nelle categorie "People's Tasting Commission" e "Professional Tasting Commission".

Caratteristiche delle uve Veles

Leggi anche questi articoli.
  • Varietà di mele invernali
  • Varietà di pomodori Miele
  • Miele Apitonus
  • Come conservare l'aglio in inverno nell'appartamento

Grapes Veles ha un numero di qualità positive e negative. Puoi studiarli qui sotto nelle caratteristiche dell'ibrido.

  • Maturazione precoce. A causa di ciò, questa coltura può essere coltivata non solo nel sud, ma anche nelle regioni centrali del nord.
  • I fiori bisessuali permettono di ottenere grandi raccolti anche se le api non impollinano il raccolto.
  • Elevata immunità alle principali malattie della vite (muffa, oidio).
  • C'è una fessura di bacche ad alta umidità.

    Per una stagione circa 7 kg di spazzole possono essere raccolti da un cespuglio.

  • Resistenza a gelate fino a -21 gradi Celsius.
  • La cultura è sensibile alle precipitazioni. Con l'aumento dell'umidità, la maturazione viene ritardata, le bacche possono iniziare a marcire sul cespuglio e il sistema delle radici della pianta diventa vulnerabile a molte malattie.
Importante! Grazie alla sua pelle densa, l'uva Veles può essere trasportata su lunghe distanze. Sulla strada, non guasta, se gli dai buone condizioni.
  • Qualità commerciale al massimo livello. Allo stesso tempo le bacche sono molto saporite e fragranti.
  • Le uve vengono raccolte non solo dai rami principali, ma anche dai figliastri. Per la stagione si possono raccogliere circa 7 kg di spazzole dalla boscaglia.
  • L'uva Veles ama vespe - sono necessarie per proteggere i grappoli, altrimenti la raccolta soffrirà molto.

Nonostante alcune carenze, i coltivatori riescono a far crescere questo ibrido senza problemi, in caso di conformità con le regole di impianto e cura.

Caratteristiche delle varietà di piantagione

Piantare le uve Veles in primavera o in autunno. Le fosse formano un diametro di circa 70 cm e con la stessa profondità. La distanza tra i cespugli e le file si osserva in 2 metri, in modo che le piante possano svilupparsi e la cura dei cespugli non sia complicata. Si consiglia di piantare un supporto prima di piantare, in modo che quando si cresce, è possibile legare la vite.

L'uva Veles viene piantata in primavera o in autunno

I giovani cespugli o talee dovrebbero avere un aspetto sano. Sono esclusi eventuali danni, segni di parassiti! Prima di piantare, le piantine vengono poste in acqua per 1-2 giorni in modo che siano sature di acqua.

Il drenaggio è fatto nei pozzi, uno strato di terra nutriente viene versato sopra (una miscela di humus, terra del giardino e cenere). Poi una collina è fatta di terra, e una piantina è posta su di essa con una pendenza di 45 gradi. Le radici d'uva si addormentano uniformemente da tutti i lati, così che è facile regolarne l'altezza e la pendenza. Quando la fossa è piena, è necessario compattare il terreno e irrigare le piantine. Dopo la semina, si consiglia di pacciamare lo strato superiore della terra con pacciamatura da humus, segatura, paglia o torba.

Prendersi cura dell'uva di Veles

Raccomandiamo di leggere i nostri altri articoli.
  • Varietà di uva spina Capitano nordico
  • Quale terreno è migliore per le piantine
  • Carne di pecora
  • Come nutrire un cavallo?

Una cura adeguata fornirà a un giardiniere un abbondante raccolto di uva dolce Veles.

  • La maggior parte dell'acqua è necessaria durante la crescita della macchia verde. Quindi il liquido viene applicato solo quando la terra si asciuga. Se l'estate è piovosa, i cespugli non annaffiano affatto, perché questo ibrido non tollera l'umidità elevata.

    Tra i parassiti la maggior parte dei problemi a causa di vespe e uccelli

  • Il taglio viene eseguito 1-2 volte all'anno. La vite in eccesso viene tagliata, quella che cresce in modo errato, è malata, danneggiata. Di tanto in tanto, inoltre, non danneggia di rimuovere vecchi pagon.
  • La normalizzazione delle colture consente di raccogliere grappoli più pesanti con un'abbondanza di bacche grandi e succose. Ma è necessario tagliare non solo la privazione del grappolo, ma anche le foglie, che impediscono alla luce solare di penetrare in profondità nella boscaglia.
  • Veles non è quasi mai stato colpito da molte malattie, ma solo nel caso in cui i coltivatori effettuino ancora un trattamento preventivo completo almeno 2 volte l'anno - in primavera e in estate. Per questo è possibile utilizzare fungicidi come Switch, miscela Bordeaux, Polyhome, Topaz.
  • Tra i parassiti si osservano molti problemi con vespe e uccelli. Il modo più semplice per proteggere l'uva da loro è con reti protettive in cui ogni gruppo è posizionato separatamente. E da altri parassiti (afidi, cocciniglie, acari) è possibile utilizzare gli insetticidi Actofit, Fitoverm, Gaupsin e simili.

    Per l'inverno, l'uva Veles deve essere situata nelle regioni centrali e settentrionali

  • Per l'inverno, l'uva Veles deve essere situata nelle regioni centrali e settentrionali. Per fare questo, utilizzare la pacciamatura semplice con torba per 25-30 cm. Il pacciame è posto nella zona della radice, ma in modo da non entrare in contatto con la vite stessa. Il più delle volte i giardinieri slegavano il cespuglio dal supporto, si abbassavano a terra e si coprivano semplicemente di agrofibre. Dai bordi del tessuto è fissato con terra, in modo che non si alzi dal vento.
Interessante! In tutte le parti dell'uva ci sono sostanze utili importanti per il corpo umano. Nell'antichità, non solo le bacche della pianta venivano usate per scopi medicinali e cosmetici, ma anche viti, foglie e persino radici!

Raccolta e lavorazione

La raccolta delle vele inizia intorno all'inizio di agosto. Le bacche possono maturare in modo non uniforme sul mazzo, quindi è necessario tenerlo d'occhio per non raccogliere un pennello acerbo. Le uve mature possono essere conservate a lungo sulla vite, fino a 1,5 mesi se il tempo è asciutto. Ma potrebbe essere danneggiato da vespe, uccelli, quindi Veles si raccomanda di essere raccolto immediatamente dopo la maturazione.

Le vellutate possono essere utilizzate per preparare insalate estive, dessert o pasticcini.

Le uve raccolte possono essere utilizzate per il cibo fresco, per cucinare insalate estive, dessert o pasticcini. È bravo a marmellata, marmellate e altri preparativi invernali. Inoltre, questo ibrido produce un dolce succo fatto in casa.

È importante! Per evitare che vespe e uccelli danneggino le bacche, vale la pena di mettere i grappoli prima della piena maturità in speciali sacche protettive.

Recensioni delle varietà di uva Veles

Di seguito sono riportate le opinioni dei giardinieri sull'uva di Veles.

  • Elena Lozovaya: "Velez è una varietà di uva molto buona, matura ai primi di agosto e dà grandi raccolti, non ci sono semi, quindi puoi mangiare bacche senza paura per questo, io faccio marmellate, dolci e mangiamo fresco dal raccolto. ma anche ai bambini, a suo marito, l'unica cosa per cui queste uve, per quanto mi riguarda, non è adatta a fare vino ".
  • Mikhail Krasikov: "Alcuni anni fa ho piantato 3 cespugli di uve Velez, ma non è stato capriccioso, solo che non ama l'umidità elevata, in autunno non lo bevo affatto neanche nella prima metà della primavera e, a maggio e in estate, di necessità. putrefazione, usare i fungicidi subito e nasconderlo dalla pioggia, il raccolto viene venduto per la maggior parte, lasciando solo pochi pennelli per il cibo. "
  • Dmitry Mazur: "Veles ha coltivato l'uva per molti anni, quando la raccolta è grande e i pennelli diventano grandi, le bacche più basse maturano per un tempo molto lungo, quindi le selezioniamo acerbe: per muffa e oidio è stabile, ma ogni anno continuo a lavorare il liquido Bordeaux per ogni evenienza. E poiché i grappoli talvolta marciscono durante la lunga maturazione, ne accorco molti, quindi risparmio la maggior parte del raccolto se l'estate è piovosa. "

Guarda il video: Vitigni autoctoni e vitigni internazionali (Agosto 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send