Bestiame

Cosa dare da mangiare ai maiali?

Pin
Send
Share
Send
Send


I primi 6 mesi di vita di un maiale sono considerati più importanti in termini di alimentazione. Durante questo periodo, l'animale guadagna la maggior parte della massa muscolare, sviluppa la sua spina dorsale, migliora o deteriora il sistema immunitario. È per questo motivo che è necessario pensare all'alimentazione corretta, non durante l'ingrasso mirato, ma fin dai primissimi giorni della vita di un porcellino. Cosa dare da mangiare ai maiali in determinati periodi del loro sviluppo? Questo può essere trovato in questo articolo.

Quali sono i tempi di alimentazione dei suinetti?

Prima di nutrire i maialini con qualsiasi cibo, vale la pena di capire i periodi di alimentazione dell'animale.

Mentre il maiale cresce, attraversa diverse fasi di sviluppo. Ogni periodo di alimentazione dei suinetti a causa delle caratteristiche del suo apparato digerente e dei bisogni dell'animale. Prima di nutrire i maialini con qualsiasi cibo, vale la pena di capire i periodi di alimentazione dell'animale. In totale ci sono tre periodi di alimentazione per i maialini.

  • Il periodo del latte dura fino a 2 mesi. Tuttavia, dopo solo 1 mese di vita, i maialini, il latte della femmina diventa molto piccolo. In questo caso, i maiali tolgono il diritto al cibo ("litigano" per il latte), oppure vengono semplicemente nutriti dagli allevatori. Nel primo caso, metà dei suinetti può diventare debole, poiché semplicemente non avranno l'opportunità di svilupparsi rapidamente e completamente a causa della mancanza di cibo.
  • Il periodo di allevamento è il momento che inizia dal momento in cui i suinetti sono svezzati dalla femmina. Già in 2 mesi, i maiali pesano almeno 20 kg e lo stomaco è pronto per il consumo di cibo secco, verdura e ortaggi a radici normali.

Importante: il volume di cibo cotto per suinetti dovrebbe essere nient'altro che la norma, che possono mangiare contemporaneamente. Il resto del cibo nel trogolo viene gettato o nascosto nel frigorifero in modo che non diventi acido!

  • Il periodo di ingrasso è progettato per massimizzare il peso dell'animale fino alla macellazione e, di conseguenza, per ottenere più carne, pancetta o lardo. A seconda del tipo di maiale e degli obiettivi dell'allevatore, la nutrizione in questo caso può differire in modo significativo.

Cosa nutrire i maialini mensili?

Leggi anche questi articoli.
  • White Swan Peach
  • Razza Rhode Island
  • I benefici e i danni delle ciliegie per l'uomo
  • Garofano turco

Cosa dare da mangiare ai maialini mensili

Da 1 mese, i maiali iniziano a nutrirsi in modo da mangiare abbastanza e non morire di fame. Ma questo viene fatto solo a condizione che la femmina non abbia abbastanza latte per tutti i giovani. Poiché gli stomachi a questa età negli animali giovani sono piccoli, vengono nutriti 6-7 volte al giorno in piccole porzioni. Ma come nutrire i maiali?

Se c'è poco latte prima che le femmine abbiano ancora 1 mese di età, i maialini vengono nutriti con latte vaccino per le prime 4 settimane di vita e nella schiena. Un individuo ha bisogno di almeno 6 litri di latte scremato e 8 litri di latte intero. Poi i maialini vengono trasferiti in un cibo più grossolano: patate e carote bollite. Quest'ultimo può anche essere bollito o semplicemente strofinato. Se i maialini hanno già imparato a mangiare e non solo a succhiare, puoi cucinare i porridge di latte liquido.

È importante! È necessario assicurarsi che gli individui non mangiano troppo, altrimenti causeranno stitichezza, indigestione o altri problemi con il tratto gastrointestinale.

Allevamento di suinetti a casa

Approssimativamente durante il periodo di svezzamento, i suinetti femmine vengono castrati. Lo svezzamento dalla femmina viene effettuato gradualmente per 1 settimana. Alla fine di questo periodo, la femmina viene rimossa dalla stanza con il giovane e i maialini vengono tenuti lì per altre 1,5-2 settimane per evitare lo stress.

Allevamento di suinetti a casa

I suinetti della crescita da 2 a 4 mesi sono molto attivi. Crescono letteralmente davanti ai loro occhi e guadagnano rapidamente massa. Pertanto, l'alimentazione dovrebbe essere equilibrata e nutriente, perché è in questo momento che viene posta la base per il futuro ingrasso degli individui, per così dire. A partire da 2 mesi gli stomachi dei maialini sono già più forti, è possibile inserire porridge del latte, latticini, latte, cereali, radici e verdure nella dieta. L'alimentazione viene effettuata 3-4 volte al giorno.

Cosa dare da mangiare ai maiali durante il periodo di allevamento? Dieta approssimativa al giorno in 2 mesi: 150 g di grano, 250 g di verdure a radice, 600 g di latte scremato, 500 g di patate bollite e 100 g di farina o verdure a base di erbe. Qui si mescolano 15 g di gesso e 10 g di sale. Con un aumento del peso corporeo dell'animale, aumenta la quantità di mangime nutrito.

Cosa dare ai maiali per una rapida crescita?

Raccomandiamo di leggere i nostri altri articoli.
  • Varietà di grano invernale
  • Vaccinazione a pera
  • Collins Peach Variety
  • Peperoncino

Il periodo di ingrasso inizia con 3-4 mesi di vita del maiale. In questo momento, l'alimentazione viene effettuata 2-3 volte al giorno. Ci sono due tipi di maiali da ingrasso: carne e pancetta. A volte viene contato anche l'ingrasso, ma ingrassare un maiale non è difficile, non c'è bisogno di un approccio speciale, ma solo un sacco di mangimi gustosi e di alta qualità e meno passeggiate. Ma con carne e pancetta ingrassare un po 'più difficile.

  • I suini da ingrasso comportano la costituzione della massa dell'animale fino a 90-120 kg per il periodo di macellazione. Inizia in tempi diversi, ma termina di circa 6-8 mesi. Quando un animale raggiunge un peso di 50 kg, inizia una crescita intensiva della massa muscolare. In questo momento, la dieta comprende cereali, patate e una grande percentuale di alimenti ricchi di proteine ​​(legumi, al contrario, farina di pesce, ecc.). Dopo che il peso di un individuo supera i 70 kg, la proporzione di mangime succulento (5 kg / giorno) e grano schiacciato (da 1 kg / giorno) aumenta nella dieta. Gli additivi obbligatori durante il periodo di alimentazione della carne sono il sale (10-35 g / die per capo) e il gesso (5-25 g / giorno per capo).
  • L'ingrasso di bacon comporta l'ottenimento di carcasse di 80-105 kg con pancetta di alta qualità e non di carne. Fino a 5,5 mesi, l'animale viene nutrito con un alimento nutriente di questo tipo in modo che l'aumento di peso sia fino a 400 g / giorno (ad esempio: 1,5 kg di concentrati, 1,5 kg di latte, 2 kg di radici, 3 kg di verde, 25 g di sale). La dieta contiene anche: panello, farina di pesce, rifiuti, legumi, gesso. E dopo 5,5 mesi, la dieta cambia in modo che l'aumento di peso sia di circa 600 g / giorno. La soia, il panello e lo spreco di pesce sono esclusi dal cibo, poiché rovinano la qualità del bacon.

Importante: l'alimentazione concentrata da parte di questi animali è scarsamente assorbita, quindi la granella viene data solo in una forma macinata!

Cosa dare ai suinetti per una rapida crescita

Sapendo come nutrire i maialini per una rapida crescita, è possibile risparmiare in modo significativo tempo e denaro per farli crescere. I supplementi sono i mezzi più popolari di rapida crescita. Migliorano la qualità della carne. In realtà, è una miscela di vitamine, minerali, micro e macronutrienti, nonché amminoacidi. Insieme, aumentano l'immunità dell'animale, contribuiscono a una migliore digestione del cibo e hanno anche un effetto positivo sulla qualità e il gusto della carne, pancetta o pancetta.

Cosa dare da mangiare ai maialini a casa?

Le tecnologie di alimentazione sopra descritte consentono di ottenere carne di alta qualità. Ma devi capire che nutrire i giovani non è un piacere economico. Soprattutto se acquisti del cibo e non usi i metodi di cottura casalinga. Quindi, qual è il vantaggio di nutrire i maiali? Gli allevatori di aziende agricole di piccole e medie dimensioni ritengono che sia più vantaggioso allevare suini con cibo fatto in casa secco o umido.

Cosa dare da mangiare ai maialini a casa

Il cibo umido è composto da patate lesse, rifiuti alimentari, erbe, verdure come la zucca, la rutabaga, le carote. È imperativo, anche in caso di alimentazione umida, dare il grano schiacciato ai maiali, è possibile sotto forma di cereali bagnati. Sono mescolati con farina di fagioli o piante di legumi tritate, torte, vitamine e minerali acquistati.

Importante: i suini hanno uno stomaco a camera singola, pertanto la base della razione è l'alimento concentrato in polvere. Ma è anche obbligatorio alimentare la torta, il lievito, l'inverso, la farina di pesce e i legumi, per normalizzare la crescita e lo sviluppo.

Il cibo secco comporta l'alimentazione di miscele di cereali secchi agli animali. Le verdure e le radici non danno praticamente, sostituendo le vitamine con le miscele di vitamine e minerali acquistate, mentre l'erba stessa viene mangiata dai maialini in fuga. Tale alimentazione ha diversi inconvenienti di fronte ad una dieta semplice, fatta in casa (bagnata).

  • Costa di più, perché le miscele di cereali non sono economiche, soprattutto di alta qualità, necessarie per la vita dei maiali. È molto più redditizio acquistare separatamente grano e interferire a casa.
  • A causa del fatto che il cibo è sempre asciutto, i maialini possono provare stitichezza e problemi al tratto gastrointestinale se bevono poca acqua o se non forniscono loro una fonte costante di acqua.

Eppure il vantaggio principale di questo alimento è che i suinetti ingrassano "come il lievito". Pertanto, sono i suoi allevatori più spesso scelti.

Guarda il video: La tradizione italiana dei salumi - Alimentazione dei suini (Giugno 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send