Giardinaggio

Come legare l'uva

Pin
Send
Share
Send
Send


Legare l'uva è una parte essenziale della cura delle colture. E 'molto importante eseguire la giarrettiera in tempo e secondo tutte le regole, in modo che le uve diano raccolti grandi e stabili. Questo articolo descrive come legare l'uva e quando farlo.

Perché legare l'uva

Uva: una pianta con una liana sviluppata che, crescendo, si aggrappa a supporti naturali o artificiali, arrampicandosi. Quindi quando si coltiva l'uva senza supporto, la pianta stessa trova ciò a cui si aggrappa e inizia a raggomitolarsi, ma allo stesso tempo diminuisce la resa, e sarà piuttosto difficile raggiungere l'uva (l'uva può crescere molto in alto).

Sapendo come legare le uve, puoi formare un arbusto bello e pulito, chiedere alla vite la giusta direzione, assicurare il pieno sviluppo di germogli e germogli. Questa procedura ha un effetto positivo sullo sviluppo dei grappoli, perché per mezzo di una giarrettiera, i grappoli possono essere posizionati in modo da ottenere molta luce solare.

Fan che modella l'uva

Un altro beneficio significativo della giarrettiera è una riduzione dell'incidenza del cespuglio, in particolare delle malattie fungine dovute alla buona ventilazione della parte a terra della boscaglia. E l'insetto diventa più facile impollinare la pianta, che aumenta significativamente la resa.

Interessante! Alcune varietà di uva possono crescere e produrre circa 100 anni! E più è la sua età, maggiore è la resa che porta.

Quando è la giarrettiera

Leggi anche questi articoli.
  • Uva spina russa gialla
  • Le migliori varietà di lattuga
  • Varietà di albicocche Principe nero
  • Pecora merino

La cultura della giarrettiera inizia all'inizio della primavera, dopo la scoperta del cespuglio del rifugio invernale. Durante l'inizio del movimento del succo, la vite diventa flessibile, ma non perde la forza - questo è il momento migliore per una giarrettiera. Ma al momento della rottura dei germogli tutto il lavoro deve essere finito, perché i giovani germogli sono molto fragili e, per quanto i giarrettieri possono semplicemente staccarsi.

Nonostante il lavoro principale sulla giarrettiera sia fatto in primavera, in estate sarà anche necessario legare una vite giovane, che è appena comparsa in modo che non interferisca con lo sviluppo della boscaglia e la maturazione dei grappoli.

Tecniche di giarrettiera

Foto di un giarrettiera asciutto orizzontale

Esistono due metodi principali per legare l'uva: secco e verde. La giarrettiera è trattenuta sul graticcio, sul reticolo, sulla rete per le piante. L'arco, il gazebo, recinti come una recinzione, un muro possono anche fungere da supporto. In ogni caso, ogni giardiniere è libero di scegliere da solo il tipo di supporto, la cosa principale è che la procedura stessa viene eseguita correttamente, quindi il tipo di supporto non giocherà un ruolo importante.

  • La giarrettiera secca è chiamata così per il motivo che il lavoro viene eseguito con una vite secca dell'anno scorso, che non si è ancora svegliata dopo l'inverno. È fatto all'inizio della primavera. Gli scatti sono disposti verticalmente o con il metodo della ventola. Le maniche della pianta (rami rigidi) si piegano verso il basso e si fissano alla fila di cavi inferiore del supporto. Tutti i getti flessibili sono fissati sul secondo livello del supporto con un'inclinazione di 45-60 gradi.
Importante! La giarrettiera d'uva secca viene prodotta solo dopo la coltura di potature sanitarie e primaverili.

Nodo per giarrettiera

  • La giarrettiera verde si svolge in estate, quando si cantano giovani pagoni lunghi 30-40 cm, mentre la giovane vite viene montata verticalmente sotto una leggera inclinazione per mantenere una buona illuminazione. Tale giarrettiera si tiene ogni volta che la vite raggiunge il bordo superiore del supporto. Durante l'estate, potresti aver bisogno di 3-4 tali giarrettiere o solo una - dipende dal vitigno (forza di crescita).

La giarrettiera è fatta di filo flessibile, nastro largo o corda di corda resistente. È importante che con un forte vento non si strappi e non si rompa! Come un vigneto caduto da un supporto in estate può sopprimere tutte le bacche di maturazione!

Giarrettiera sul traliccio

Raccomandiamo di leggere i nostri altri articoli.
  • Le migliori varietà precoci di peperone dolce
  • Come piantare una pera
  • Cibo di tacchino
  • Quando e quali vaccinazioni fanno suinetti appena nati

Il metodo più semplice per coltivare l'uva: montare sul traliccio. Tapestry ha molti vantaggi rispetto ad altri tipi di supporti.

  • Salva spazio sul sito;
  • Facile da usare;
  • Può essere fatto da materiali di scarto poco costosi;
  • Semplifica la cura, la raccolta;
  • Fornisce una buona ventilazione e cespugli leggeri;
  • Le bacche ottengono più luce solare, calore, quindi maturano più velocemente e hanno un sapore più gradevole.

Giarrettiera sul traliccio

C'è solo una carenza nel traliccio - per l'inverno, la vite deve essere rimossa dal traliccio, piegata a terra e coperta, altrimenti potrebbe congelare.

Interessante! Affinché la vite sia meglio fissata e non strofinata sul filo in caso di vento forte, è consigliabile utilizzare una giarrettiera a figura otto - il materiale viene passato tra il tiro e il filo, in modo che la vite sia ben fissata, ma non sfrega contro il supporto stesso.

Per la coltivazione delle uve utilizzando 2 tipi di arazzi - monoplano e biplano. L'opzione più popolare è un traliccio a singolo piano. La fila inferiore di esso va ad un'altezza di 40-50 cm, e tutti i successivi 30-40 cm. Può essere a forma di T, con visiera, guadagno, per avere più viti. Un traliccio a due piani è costituito da 2 tralicci semplici, installati uno accanto all'altro o collegati ad angolo sotto forma di una lettera V. È possibile posizionare più vite su di esso o due cespugli accanto a esso. Tale traliccio inclinato è conveniente in quanto fornisce la migliore illuminazione della pianta, i grappoli, ma sarà più difficile rimuovere la boscaglia per l'inverno.

E ora come legare l'uva su un traliccio.

Foto di una giarrettiera asciutta di un cespuglio di uva

  1. Dopo aver aperto il rifugio, i rami delle uve vengono visualizzati sul lato soleggiato. È auspicabile che tutti i rami si trovino da un lato, semplifica la manutenzione e la rimozione della vite per l'inverno.
  2. Torcere o piegare fortemente i getti durante la giarrettiera non ne vale la pena. Vite curva senza intoppi, in modo da non spezzarsi.
  3. I germogli verdi sono legati alla base o al centro del ramo, ma non al top internode!
  4. La vite irrigidita è montata orizzontalmente, e il giovane - verticalmente, con un angolo di 45-60 gradi.
  5. In un gruppo non è consentito più di 2 riprese.
  6. Per fissare la vite in modo deciso, ma senza trascinarla. Nella vite trasmessa i processi metabolici sono disturbati e ciò comporta una diminuzione nell'alimentazione dell'intero arbusto.
Importante! Con una disposizione strettamente verticale dei germogli, gli occhi inferiori si sviluppano male, i legami fruttuosi saranno nudi alla base.

Caratteristiche della giarrettiera

La giarrettiera di un giovane cespuglio e un adulto presenta alcune differenze.

Come legare una vite

  • Giovani cespugli. Le piantine annuali sono solitamente legate ai pioli. Quando raggiungono i 30 cm, puoi impostare la griglia o la griglia a traliccio. La giarrettiera è fatta molto attentamente. Una giovane vite può scivolare fuori da una debole giarrettiera e allo stesso tempo i reni e la corteccia sono danneggiati. Quindi il fissaggio è fatto strettamente e si consiglia di utilizzare un tessuto largo o materiale simile per questo, che non si attacchi a ramoscelli giovani.
  • Le piante adulte sono legate ad un supporto affidabile e alto. Di solito viene preso un arazzo o una costruzione simile, alta almeno 2 metri. Una vite rigida e perenne è legata alla fila inferiore e i giovani pagon sono attaccati alle file superiori. Per la giarrettiera dei rigidi germogli, puoi prendere il filo e per i giovani pagoni larghi nastri.

Uva senza giarrettiera

Grazie alla giarrettiera in primavera e in estate, più facile da curare per l'uva, la raccolta. Sì, e la pianta è molto più facile da formare un raccolto, se i pagoni crescono in una certa direzione e non interferiscono l'uno con l'altro. Tuttavia, è possibile coltivare l'uva senza reggicalze. Dopo aver aperto il riscaldamento invernale, il vigneto può essere semplicemente appoggiato su un supporto naturale, senza giarrettiera e continuerà a crescere come preferisce. In inverno viene nuovamente rimosso dal supporto e ricoperto con agrofiber o altro materiale isolante sul terreno. Il metodo senza giarrettiera è comunemente usato per la coltivazione di uva su recinti e supporti simili.

La viticoltura è una parte importante della cura della pianta, anche se puoi farne a meno, se lo desideri. Eppure, i viticoltori professionisti coltivano l'uva solo con una giarrettiera su un traliccio o altro supporto. La procedura correttamente eseguita consente di migliorare lo sviluppo della pianta, aumentare la resa e migliorare la coltura.

Pin
Send
Share
Send
Send