Olericulture

Come annaffiare i cocomeri

Pin
Send
Share
Send
Send


L'anguria è un piacere estivo, amato da tutti. Molti giardinieri coltivano bacche dolci sulle loro trame. Ma per diventare deliziosi, i cocomeri zuccherini, è necessario fornire loro un'adeguata cura e irrigazione. Come innaffiare i cocomeri e se l'irrigazione a goccia può essere utilizzata per questo è descritto in questo articolo.

Caratteristiche annaffiare cocomeri

Per ottenere un raccolto di cocomeri di alta qualità, è necessario innaffiare il raccolto nel tempo. Il tasso di crescita, il gusto e l'aroma delle bacche a strisce dipendono dalla quantità, dalla frequenza di applicazione e dal tipo di acqua. Quindi, quali sono i requisiti principali dei cocomeri per l'irrigazione:

L'annaffiatura dei cocomeri alla radice può essere fatta in qualsiasi momento opportuno.

  • L'acqua per l'irrigazione viene portata calda, separata (preferibilmente al sole).
  • Se è possibile, è possibile raccogliere l'acqua piovana e usarla per l'irrigazione.
  • L'irrigazione non danneggia, se effettuata molto raramente, con tempo asciutto, a tarda sera, per ravvivare un po 'le foglie. Ma se fai spesso la procedura, c'è il rischio di marcire sugli steli.
  • L'annaffiatura sotto la radice può essere fatta al mattino o alla sera, come conveniente. Ma l'aspersione è meglio fare al tramonto. Durante la notte, l'acqua delle foglie evaporerà e il sole non li brucerà.
Importante! Dopo l'irrigazione o la pioggia, il terreno sotto le angurie viene versato. Questo viene fatto in modo che l'aria penetri nella terra - la putrefazione può svilupparsi in un terreno compatto e ricco di umidità.

Come determinare la mancanza di acqua

Leggi anche questi articoli.
  • Varietà di lamponi Glen Fine
  • Le migliori varietà di melanzane per terra aperta
  • Varietà di fragole Tago
  • Come annaffiare l'uva

L'anguria è al 90% di acqua. Quindi il suo sviluppo dipende direttamente dall'annaffiatura. Determinare la mancanza d'acqua può essere per alcuni motivi.

Il terreno in cui crescono i cocomeri dovrebbe essere bagnato con acqua a 60-70 cm

  • Diminuzione della germinazione dei semi;
  • inibizione dello sviluppo;
  • debolezza della boscaglia (ciglia sottili e apparato radicale);
  • letargia, torcendo, asciugando foglie e steli;
  • piccolo numero di ovaie;
  • i frutti crescono piccoli, possono deformarsi.
Interessante! Non solo l'abbondanza di acqua, ma anche la sua mancanza può portare al fatto che i cocomeri si spezzano!

Il terreno in cui crescono i cocomeri dovrebbe essere bagnato con acqua a 60-70 cm. Per verificare se è necessario innaffiare, basta attaccare un bastone lungo 50-70 cm nel terreno. Poi lo tirano fuori e guardano quanto è profonda la terra ancora bagnata e, se necessario, annaffiala.

Quante volte annaffiare i cocomeri

Sapendo come innaffiare i cocomeri, puoi ottenere un raccolto abbondante. È importante capire che l'introduzione di acqua nel suolo viene effettuata dal momento della semina dei semi! Quindi, quanto spesso annaffiare i cocomeri? Dipende dall'età della cultura e dal luogo della sua crescita.

L'irrigazione a goccia è utilizzata non solo in serra, ma anche quando si coltivano i cocomeri in piena terra

  • Le piantine di anguria vengono solitamente raccolte in tazze di torba o contenitori simili. La semina si esegue in un terreno umido e sciolto. Man mano che le piantine crescono, è necessario annaffiare ogni giorno da un annaffiatoio con un becco sottile in modo che il liquido scorra lungo il bordo della tazza. Quindi non sfocerà il terreno e non cadrà sul gambo o sulle foglie del germe.
  • In terreno aperto, l'acqua evapora abbastanza rapidamente sotto il sole. L'irrigazione viene effettuata solo di sera o al mattino presto, in modo che quando il sole è attivo, l'acqua impregni il suolo. Non dimenticare che la frequenza e l'abbondanza di irrigazione in campo aperto dipende dalla zona climatica, dalle condizioni meteorologiche. Ad esempio, in caso di pioggia, l'irrigazione viene ridotta o interrotta del tutto e in stand asciutti devono essere eseguiti più spesso. Dopo una forte pioggia, temporali, l'irrigazione si ferma per una settimana!
  • In una serra, l'applicazione di acqua non viene eseguita così spesso come in terreno aperto, perché c'è umidità elevata e l'acqua non evapora rapidamente. Spesso i giardinieri applicano sistemi di gocciolamento in serra, sono convenienti e pratici, semplificano il lavoro. Irrigazione con tale coltivazione fare una volta alla settimana. Questo è più che sufficiente. Ma non dobbiamo dimenticare che per prevenire lo sviluppo di malattie fungine, è importante ventilare regolarmente la serra.
Importante: in terra asciutta, l'anguria non può svilupparsi normalmente. Di conseguenza, i frutti crescono piccoli, con un gusto insipido.

Regole di irrigazione dell'anguria

Raccomandiamo di leggere i nostri altri articoli.
  • Varietà di pomodori Eagle becco
  • Erbicidi di mais
  • Gallina di pollo alla griglia
  • Come inoculare la pesca in primavera

A seconda dell'età della pianta, l'irrigazione può essere effettuata con diversa frequenza e abbondanza. Questo è importante da considerare! Come annaffiare i cocomeri di epoche diverse?

Quando i frutti sono già iniziati e iniziano a svilupparsi, l'irrigazione viene effettuata non più di una volta alla settimana.

  • Immediatamente dopo aver piantato i giovani germogli, è necessario irrigare ogni 1-2 giorni. È importante che la cultura si sia acclimatata senza problemi e abbia iniziato a crescere. L'abbondanza di acqua consente al verde di crescere più velocemente, compaiono nuove foglie e il sistema radicale è completamente sviluppato. Il consumo di acqua per alberello è piccolo - 1-5 litri, a seconda delle dimensioni del germoglio, del clima, del luogo di crescita.
  • Dopo l'apparizione dei primi fiori, l'irrigazione delle piante inizia già 2 volte a settimana, cioè ogni 3-4 giorni. Ma il consumo di acqua per pianta aumenta a 10 litri.
  • Quando i frutti sono già iniziati e iniziano a svilupparsi, l'irrigazione viene effettuata non più di una volta alla settimana. Consumo d'acqua per pianta 10-15 litri. Allo stesso tempo, l'acqua non deve cadere sotto il frutto o su di essi, in modo da non sviluppare la putrefazione.

Circa 2-3 settimane prima della raccolta (quando le bacche sono completamente formate), i cocomeri smettono di annaffiare completamente, in modo che siano pieni di zucchero e non siano acquosi.

Importante! Quando si coltivano i cocomeri con un metodo semplice, e non su un traliccio, i frutti si trovano semplicemente sul terreno fino a quando non sono completamente maturi. Durante le forti piogge o l'irrigazione, possono iniziare a marcire nel punto di contatto con il suolo. Pertanto, è importante mettere la paglia sotto di loro.

Irrigazione a goccia e suoi vantaggi

L'irrigazione a goccia è utilizzata non solo in serra, ma anche quando si coltivano i cocomeri in piena terra. Questo metodo è molto conveniente e ha molti vantaggi:

Dispositivo di irrigazione a goccia

  • la terra non sta erodendo;
  • l'acqua non cade sulle foglie e sul gambo della pianta;
  • È possibile combinare la procedura con l'applicazione di fertilizzanti minerali;
  • risparmio di acqua, tempo, fatica.

Il sistema di gocciolamento può essere realizzato indipendentemente o acquistato in un negozio specializzato. Il sistema di irrigazione a goccia viene effettuato come di consueto metodo, con la stessa regolarità di quando si utilizza un secchio o un semplice annaffiatoio. La cosa principale che è richiesta al giardiniere è di connettere tutto correttamente e di volta in volta per verificare lo stato del sistema.

Importante: le angurie crescono bene solo in terreni leggeri e drenati. Hanno bisogno di molta acqua per lo sviluppo, ma deve facilmente filtrare attraverso il terreno - questa cultura non sopravviverà nel terreno paludoso!

Come annaffiare i cocomeri per una rapida crescita

I giardinieri nella serra utilizzavano più spesso sistemi di irrigazione a goccia

Quando si coltivano i cocomeri nelle regioni meridionali, hanno abbastanza tempo per maturare completamente fino al momento della raccolta. Allo stesso tempo, non sono solo maturi, ma anche dolci. Ma nelle regioni settentrionali e centrali, il tempo di maturazione dei cocomeri si riduce, così i giardinieri usano cibo nutriente per far crescere più velocemente i cocomeri. Quindi, come annaffiare i cocomeri per una rapida crescita?

  • L'infusione di humus, diluito con acqua in un rapporto di 1:10 è un eccellente stimolante della crescita per una giovane cultura.
  • Biohumus liquido, che viene venduto nei negozi, può anche essere usato come cresce l'anguria.
  • Da integratori minerali è necessario prestare attenzione a quelli che contengono molto potassio e magnesio: questi elementi riducono il tempo di maturazione dei frutti. Usali secondo le istruzioni.
  • Sulle preparazioni di lievito, non solo la massa verde della pianta si sviluppa più rapidamente, ma anche il periodo di maturazione delle bacche a strisce si riduce. 500 g di lievito umido interferiscono con 5 litri di acqua. La soluzione concentrata risultante può essere miscelata con acqua e utilizzata per l'alimentazione. 500 ml di tale concentrato devono essere assunti almeno 10 litri d'acqua.
  • I batteri dell'acido lattico presenti nel siero, ad esempio, hanno un effetto positivo sul periodo di sviluppo dei cocomeri. Ma nella sua forma pura non contribuisce. Di norma, questo prodotto viene miscelato con acqua in un rapporto di 1:10.

È possibile apportare integratori alimentari in tutte le fasi della crescita delle piante. Ma 2-3 settimane prima della raccolta, è meglio non aggiungere nulla alla terra, tranne per allentare e rimuovere le erbacce in modo che i cocomeri possano maturare correttamente e il loro gusto non vada a male.

Guarda il video: COLTIVARE L'ANGURIA E LA ZUCCA NELL'ORTO. NEWS PER IL CANALE. ORTO E GIARDINAGGIO (Agosto 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send